Sei qui: Home » opere » Whales and Men

Whales and Men

Whales and Men è una sceneggiatura mai realizzata, scritta da Cormac McCarthy a metà degli anni ’80, periodo nel quale l’autore scrisse una serie di sceneggiature per film, non ancora prodotte.

La storia è ambientata nel 1984 e ha per protagonisti un gruppo di uomini e donne, Guy Schuler, biologo marino, John Western, esploratore e sportivo, la sua fidanzata Kelly Mc Amon e il suo miglior amico Peter Gregory, un aristocratico e playboy irlandese.

Whales and Men si pone come una profonda meditazione in forma di dialogo sulla natura delle balene e in modo particolare sul loro modo di comunicare. Lo scenario si muove fra la Florida, l’Iralnda e lo Sri Lanka.

Le balene rappresentano ciò che è sconosciuto in natura, una sorta di mistero sacro che i sensi umani non possono comprendere.

James D. Lilley, nel suo Of Whales and Men: The Dynamics of Cormac McCarthy’s Environmental Imagination, esplora i modi in cui il linguaggio di McCarthy evita con cura di identificare gli uomini o la natura per eliminare i confini fra umani e mondo naturale.

Una copia di Whales and Men si trova fra i documenti dello scrittori al Southwestern Writers Collection dell’Albert B. Alkek Library alla Southwest Texas State University di San Marcos.